Nuove droghe: epidemia di gas esilarante a Londra

Standard

Sta succedendo una cosa assurda qui a Londra

La sera se giri per strada vedi gruppi di dieci o venti persone riunite che gonfiano palloncini colorati e ridono, barcollano, e strade intere asfaltate di cartucce metalliche per gonfiare palloncini, così tante che quando cammini devi guardare a terra per la paura di inciamparci dentro.

Non si tratta di un raduno per clown: è gas esilarante, la nuova droga legale che nel Regno Unito è esplosa in maniera epidemica dal 2013.

I giornalisti lo chiamano hippy crack, e da Vauxhall a BrickLane qui a Londra viene venduta liberamente per strada da uomini che indossano giubbotti imbottiti come rambo con cinturoni pieni di cartucce metalliche contenenti ossido di diazoto.

Gli effetti del nitrous oxide sono già noti da due secoli: viene usato come anestetico negli studi dentistici ma è solo da un paio d’anni che hanno cominciato a farselo praticamente tutti.

Qualcuno dà la colpa alla guerra contro la droga, altri invece puntano il dito sulla generazione Y che le escogita tutte pur di sballarsi, fatto sta che quest’anno quelli di Glastonbury  hanno bannato il nitrous oxide dal loro evento dopo che nel 2014 avevano dovuto ripulire due tonnellate di cartucce usate dai verdi prati inglesi del Somerset.

Il gas esilarante è contenuto in cariche metalliche utilizzate per i prodotti da cucina, in particolare per la panna montata.

Su Amazon la vendita di cartucce ha raggiunto il parossismo, per la felicità dei commercianti, e dei consumatori.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...