Travaglio e la Vendetta del panno Swiffer

Standard

Purtroppo gli incassi relativi all’ultimo film non sono andati bene. per questo motivo la casa di produzione (la Produzioni Riproduzioni)ha deciso di avviare le riprese di un ultimo instant movie che servirà a terminare prima di tutto la saga del ragazzo che si è innamorato di travaglio (ci sono, in giro per il mondo, almeno 7 fan, un po’ come la storia dei sosia, che chiedono come va a finire), e poi a recuperare almeno i soldi per pagare l’affitto e le bistecche di manzo che ho comprato per riprendermi dalla carenza di vitamine. Deve essere a Bassissimo budget, al contrario dell’altro film, dove siamo andati con tutta la troupe in amazzonia a schiacciare i bruchi per rendere più reale la scena dell’estizione di massa degli insetti. No, niente di tutto questo sarà nel nuovo film

boy-night.gif

  Travaglio e la vendetta del panno Swiffer

Il ragazzo è ancora davanti al computer, In prima pagina su Repubblica, dopo aver chiuso una pubblicità grande due volte lo schermo del pc, vede il video del papa francesco sbranato da tre bambini zombie. Sono passati ventidue giorni da quando è scappato dal supermercato grazie al profumo Glade. Sembra che l’epidemia di zombie stata in qualche modo arginata. Ad un certo punto gli arriva un sms: Dona 1 euro alle vittime degli zombie e Partecipa al concorso una giornata con Marco travaglio. Invia un messaggio al numero 22233 scrivendo SìZombie.” Questo vuol dire solo una cosa: l’occasione della vita, quella che si presenta solo una volta e per di più facendo una buona azione. Scrive frettolosamente sìZombie e invia il messaggio. Nell’attesa dei risultati dell’estrezione aprel browser  su tre divertsi siti porno giapponesi e scava tra le catgorie più impensabili (capezzoli verdi e frittura di calamari,  1 bartender, 1 martini glass) e solo a quel punto intuisce il suo destino: deve einventare un nuova,,cliccatissima categoria per i siti porno. Comincia un ruicerca spasmodica che lo porterà alle colonne d’ercole di internet, un viaggio internautico da far cacare sotto Ulisse. Ma prorpio mentre sta per raggiungere la verità incappa in un video su you tube: berlusconi umilia travaglio spolverandogli la sedia. Quel video diventa un’ossessione, un abisso. Lo guarda circa 3.502 volte fino a far impazzire il browser di explorer che comincia a chiedere aggiornamenti continui per plug in mancanti o difettosi. Il ragazzo utilizza gli ultimi 200 euro che gli sono rimasti per comprare un software che gli permette di ingrandire l’immagine della fraudolenta umiliazione. E si accorge, dopo sgranamenti e zoomate da psicotico, che il cavaliere nero di ocnfindustria dalla tasca non tira fuori un normale fazzoletto, ma un panno swiffer…

Fine prima parte

Un pensiero su “Travaglio e la Vendetta del panno Swiffer

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...