Leopardi Superstar

Standard

Giacomo Leopardi è una delle menti più brillanti della nostra letteratura. Eppure nel mondo anglofono nessuno lo conosce.  Bene, dopo sette anni di lavoro e un team di traduttori da tre nazioni diverse giovedì esce lo Zibaldone di pensieri in lingua inglese.

“Il testo è molto lungo e tutta l’opera è piena di citazioni in greco, latino, francese, spagnolo inglese” Ha dichiarato Franco D’Intino, redattore e professore di letteratura moderna alla Sapienza di Roma.

“Molto semplicemente, non si può capire a fondo tutta l’opera di Leopardi. Dentro quell’opera ci sono raccolte così tante conoscenze enciclopediche del 18esimo e del 19esimo secolo che un uomo contemporaneo non potrebbe mai comprendere. Lui era un genio, io no!” Conclude.

Immagine

Ma noi della redazione siamo sicuri che i geni non nascono solo una volta. E siamo anche sicuri di poter allontanare da noi quella fastidiosa teoria che sostiene che i Michelangelo e i Leonardo da Vinci non esistono più. Forse il Nuovo Leopardi è già nato, sta scrivendo e noi ancora non lo sappiamo. Il fatto è che non dobbiamo aspettarci sempre le stesse cose dagli artisti. Il nuovo Leopardi non scriverà L’infinito 2 la Vendetta, il nuovo Leonardo Da Vinci non costruisce geniali modellini di elicottero. Ci siamo capiti?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...